Quando:
10 luglio 2018@21:00
2018-07-10T21:00:00+02:00
2018-07-10T21:15:00+02:00
Dove:
Pala Dolomites
Mazzin in località Palua

english français

dai 4 anni e adulti

da H.C.Andersen
un'idea di Fabrizio Pallara
di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni/Francesco Picciotti e Fabrizio Pallara
produzione teatrodelleapparizioni/Teatro Accettella

Eolo Awards 2015 come miglior spettacolo di Teatro di Figura
Spettacolo vincitore del Premio operatori Piccolipalchi 2014/2015

Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.
La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta.
Il set è dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrerà nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrirà agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile.
Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.

Spazio completamente oscurabile

Spazio minimo 6,50 m x 6,50 m x h3,50 m

Possibilità di appendere un fondale, su stangone o americana mobile, alto 3,50 m per la retroproiezione a 4,50 m dall’ inizio del palcoscenico

Quadratura all’italiana nera

La regia audio sarà gestita dai 2 attori sul palco

Impianto audio e luci, a carico del teatro, commisurati all’ampiezza della sala

(la compagnia può fornire un impianto audio e le luci per sale non più grandi di 150 posti)

Ritorni stereo sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea)

Ritorno elettrico 220 watt (1 lato SN palco guardando il palco dalla platea e 1 fondo palco)

Si richiede consolle luci sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea) o la gestione, da parte di un tecnico, di un piazzato puntuale composto da 6 PC 1000 watt, che verrà usato solo all’inizio e alla fine, in quanto lo spettacolo sarà illuminato da luci interne alla scena gestite direttamente dagli attori.

I microfoni che la compagnia utilizza sono sui 4 Ghz, stessa base del WiFi, se ci fossero Dmx o altre apparecchiature che viaggiano sulla stessa banda potrebbe essere compromessa la ricezione.

Montaggio 5 ore
Smontaggio 3 ore

Referenti tecnici
Fabrizio Pallara 0039-328/5628546 ITALIANO/SPAGNOLO
Valerio Malorni 0039-328/6398412 FRANCESE/INGLESE