Calendario 2022/23

Dic
3
sab
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO – Siena @ Teatro dei Rozzi
Dic 3@17:00–18:00
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO - Siena @ Teatro dei Rozzi | Siena | Toscana | Italia

dai 4 anni e adulti

da H.C.Andersen
un'idea di Fabrizio Pallara
di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni/Francesco Picciotti e Fabrizio Pallara
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG,
teatrodelleapparizioni e Teatro Accettella

Eolo Award 2015 come miglior spettacolo di Teatro di Figura
Spettacolo vincitore del Premio operatori Piccolipalchi 2014/2015

Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.
La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta.
Il set è dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrerà nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrirà agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile.
Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.

Spazio completamente oscurabile

Spazio minimo 6,50 m x 6,50 m x h 4 m

Possibilità di appendere un fondale, su stangone o americana mobile, alto 4 m largo 8 m per la retroproiezione a 4,50 m dall’inizio del palcoscenico

Quadratura all’italiana nera

La regia audio sarà gestita dai 2 attori sul palco

Impianto audio e luci, a carico del teatro, commisurati all’ampiezza della sala

(la compagnia può fornire un impianto audio e le luci per sale non più grandi di 150 posti)

Ritorni stereo sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea)

Ritorno elettrico 220 watt (1 lato SN palco guardando il palco dalla platea e 1 fondo palco)

Si richiede consolle luci sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea) o la gestione, da parte di un tecnico, di un piazzato puntuale composto da 6 PC 1000 watt, che verrà usato solo all’inizio e alla fine, in quanto lo spettacolo sarà illuminato da luci interne alla scena gestite direttamente dagli attori.

I microfoni che la compagnia utilizza sono sui 4 Ghz, stessa base del WiFi, se ci fossero Dmx o altre apparecchiature che viaggiano sulla stessa banda potrebbe essere compromessa la ricezione.

Montaggio 5 ore
Smontaggio 3 ore

Referenti tecnici
Fabrizio Pallara 0039-328/5628546 ITALIANO/SPAGNOLO
Valerio Malorni 0039-328/6398412 FRANCESE/INGLESE

Dic
4
dom
FIABE DA TAVOLO – Roma @ Parco di Torre del Fiscale
Dic 4@11:30–12:15
FIABE DA TAVOLO - Roma @ Parco di Torre del Fiscale | Roma | Lazio | Italia

dai 4 anni e adulti

di Fabrizio Pallara
con Desy Gialuz/Fabrizio Pallara
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG e teatrodelleapparizioni
con il sostegno di Corsia OF

"Io credo questo: le fiabe sono vere. […] sono il catalogo dei destini che possono darsi a un uomo e a una donna" I. Calvino

Dentro ai libri, sulle bocche di chi le racconta, lette, immaginate, sognate, le fiabe nascono e poi si mettono in viaggio correndo nelle parole, e durante il viaggio cambiano, crescono, si trasformano.
Mappe di vita che accompagnano i bambini e i grandi; riti di passaggio che indirizzano e segnano strade possibili, piccoli sentieri, grandi avventure.
Sei fiabe viaggiano in sei valigie e due alla volta, in ogni incontro, verranno evocate con oggetti, suoni, racconti e immaginazioni.
Solo un tavolo che è una casa, un bosco, un lago, una montagna, la piccola scena di ogni narrazione; e come in un gioco, nei giorni di pioggia e di freddo, tutti intorno per stare ad ascoltare con lo stupore dell’infanzia, cominciando insieme a diventare adulti.

Fiabe da tavolo è innanzitutto un progetto di ricerca. Teatro di narrazione e teatro di figura insieme, avendo come limite e opportunità l’utilizzo di un piccolo tavolo e tutti gli oggetti che lì possono prendere vita. Un dispositivo che si rinnova e ritrova se stesso ad ogni nuova fiaba. Un lavoro di micro teatro, vicino, che respira con gli spettatori, pochi tutti intorno. Ancora dentro la ricerca la necessità di introdurre il video, come amplificatore ma anche come corto circuito. Un altro occhio, un altro sguardo, innescano una nuova drammaturgia e propongono una differente regia. Per raccontare due storie, con due linguaggi, costruendo una prospettiva di narrazione inaspettata e una nuova visione, per un dialogo rinnovato tra palco e platea.

FIABE DA TAVOLO

Per un numero limitato di spettatori

spazio scenico 2x2
una presa elettrica 220 watt

IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO – Vicenza @ Teatro Astra
Dic 4@17:00–18:00
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO - Vicenza @ Teatro Astra | Vicenza | Veneto | Italia

dai 4 anni e adulti

da H.C.Andersen
un'idea di Fabrizio Pallara
di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni/Francesco Picciotti e Fabrizio Pallara
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG,
teatrodelleapparizioni e Teatro Accettella

Eolo Award 2015 come miglior spettacolo di Teatro di Figura
Spettacolo vincitore del Premio operatori Piccolipalchi 2014/2015

Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.
La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta.
Il set è dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrerà nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrirà agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile.
Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.

Spazio completamente oscurabile

Spazio minimo 6,50 m x 6,50 m x h 4 m

Possibilità di appendere un fondale, su stangone o americana mobile, alto 4 m largo 8 m per la retroproiezione a 4,50 m dall’inizio del palcoscenico

Quadratura all’italiana nera

La regia audio sarà gestita dai 2 attori sul palco

Impianto audio e luci, a carico del teatro, commisurati all’ampiezza della sala

(la compagnia può fornire un impianto audio e le luci per sale non più grandi di 150 posti)

Ritorni stereo sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea)

Ritorno elettrico 220 watt (1 lato SN palco guardando il palco dalla platea e 1 fondo palco)

Si richiede consolle luci sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea) o la gestione, da parte di un tecnico, di un piazzato puntuale composto da 6 PC 1000 watt, che verrà usato solo all’inizio e alla fine, in quanto lo spettacolo sarà illuminato da luci interne alla scena gestite direttamente dagli attori.

I microfoni che la compagnia utilizza sono sui 4 Ghz, stessa base del WiFi, se ci fossero Dmx o altre apparecchiature che viaggiano sulla stessa banda potrebbe essere compromessa la ricezione.

Montaggio 5 ore
Smontaggio 3 ore

Referenti tecnici
Fabrizio Pallara 0039-328/5628546 ITALIANO/SPAGNOLO
Valerio Malorni 0039-328/6398412 FRANCESE/INGLESE

Dic
5
lun
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO – Vicenza @ Teatro Astra
Dic 5@9:30–10:30
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO - Vicenza @ Teatro Astra | Vicenza | Veneto | Italia

dai 4 anni e adulti

da H.C.Andersen
un'idea di Fabrizio Pallara
di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni/Francesco Picciotti e Fabrizio Pallara
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG,
teatrodelleapparizioni e Teatro Accettella

Eolo Award 2015 come miglior spettacolo di Teatro di Figura
Spettacolo vincitore del Premio operatori Piccolipalchi 2014/2015

Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.
La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta.
Il set è dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrerà nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrirà agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile.
Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.

Spazio completamente oscurabile

Spazio minimo 6,50 m x 6,50 m x h 4 m

Possibilità di appendere un fondale, su stangone o americana mobile, alto 4 m largo 8 m per la retroproiezione a 4,50 m dall’inizio del palcoscenico

Quadratura all’italiana nera

La regia audio sarà gestita dai 2 attori sul palco

Impianto audio e luci, a carico del teatro, commisurati all’ampiezza della sala

(la compagnia può fornire un impianto audio e le luci per sale non più grandi di 150 posti)

Ritorni stereo sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea)

Ritorno elettrico 220 watt (1 lato SN palco guardando il palco dalla platea e 1 fondo palco)

Si richiede consolle luci sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea) o la gestione, da parte di un tecnico, di un piazzato puntuale composto da 6 PC 1000 watt, che verrà usato solo all’inizio e alla fine, in quanto lo spettacolo sarà illuminato da luci interne alla scena gestite direttamente dagli attori.

I microfoni che la compagnia utilizza sono sui 4 Ghz, stessa base del WiFi, se ci fossero Dmx o altre apparecchiature che viaggiano sulla stessa banda potrebbe essere compromessa la ricezione.

Montaggio 5 ore
Smontaggio 3 ore

Referenti tecnici
Fabrizio Pallara 0039-328/5628546 ITALIANO/SPAGNOLO
Valerio Malorni 0039-328/6398412 FRANCESE/INGLESE

Dic
6
mar
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO – Camposampiero @ Teatro Ferrari
Dic 6@10:00–11:00
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO - Camposampiero @ Teatro Ferrari | Camposampiero | Veneto | Italia

dai 4 anni e adulti

da H.C.Andersen
un'idea di Fabrizio Pallara
di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni/Francesco Picciotti e Fabrizio Pallara
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG,
teatrodelleapparizioni e Teatro Accettella

Eolo Award 2015 come miglior spettacolo di Teatro di Figura
Spettacolo vincitore del Premio operatori Piccolipalchi 2014/2015

Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.
La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta.
Il set è dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrerà nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrirà agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile.
Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.

Spazio completamente oscurabile

Spazio minimo 6,50 m x 6,50 m x h 4 m

Possibilità di appendere un fondale, su stangone o americana mobile, alto 4 m largo 8 m per la retroproiezione a 4,50 m dall’inizio del palcoscenico

Quadratura all’italiana nera

La regia audio sarà gestita dai 2 attori sul palco

Impianto audio e luci, a carico del teatro, commisurati all’ampiezza della sala

(la compagnia può fornire un impianto audio e le luci per sale non più grandi di 150 posti)

Ritorni stereo sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea)

Ritorno elettrico 220 watt (1 lato SN palco guardando il palco dalla platea e 1 fondo palco)

Si richiede consolle luci sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea) o la gestione, da parte di un tecnico, di un piazzato puntuale composto da 6 PC 1000 watt, che verrà usato solo all’inizio e alla fine, in quanto lo spettacolo sarà illuminato da luci interne alla scena gestite direttamente dagli attori.

I microfoni che la compagnia utilizza sono sui 4 Ghz, stessa base del WiFi, se ci fossero Dmx o altre apparecchiature che viaggiano sulla stessa banda potrebbe essere compromessa la ricezione.

Montaggio 5 ore
Smontaggio 3 ore

Referenti tecnici
Fabrizio Pallara 0039-328/5628546 ITALIANO/SPAGNOLO
Valerio Malorni 0039-328/6398412 FRANCESE/INGLESE

Dic
8
gio
ALL’IMPROVVISO – Roma @ Parco di Torre del Fiscale
Dic 8@11:30–12:30
ALL'IMPROVVISO - Roma @ Parco di Torre del Fiscale | Roma | Lazio | Italia

dai 5 anni e adulti

di e con Fabrizio Pallara
musica dal vivo Federico Ferrandina/Riccardo Gola
produzione teatrodelleapparizioni

Un narratore come un giardiniere raccoglierà semi dal pubblico: idee, domande e risposte per costruire una storia. In un'improvvisazione si definirà il contesto, nasceranno personaggi, si immagineranno paesaggi, inizi e finali. Parole e musica dal vivo in dialogo per esplorare le possibilità di un racconto. 
E poi i semi diventeranno fiori e frutti in un giardino che tutti abiteranno, all'improvviso.

Audio:

impianto audio commisurato alla sala 2 casse spia
1 mixer audio 4 canali
1 microfono ad archetto

1 microfono gelato wireless
1 asta microfonica
1 ritorno per musicista sul palco

Luci:
Piazzato caldo

1 sedia
Tempo di montaggio 1 h

Referente tecnico
Fabrizio Pallara + 39 328 5628546

Dic
10
sab
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO – Latisana @ Teatro Odeon
Dic 10@17:00–18:00
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO - Latisana @ Teatro Odeon | Latisana | Friuli-Venezia Giulia | Italia

dai 4 anni e adulti

da H.C.Andersen
un'idea di Fabrizio Pallara
di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni/Francesco Picciotti e Fabrizio Pallara
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG,
teatrodelleapparizioni e Teatro Accettella

Eolo Award 2015 come miglior spettacolo di Teatro di Figura
Spettacolo vincitore del Premio operatori Piccolipalchi 2014/2015

Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.
La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta.
Il set è dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrerà nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrirà agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile.
Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.

Spazio completamente oscurabile

Spazio minimo 6,50 m x 6,50 m x h 4 m

Possibilità di appendere un fondale, su stangone o americana mobile, alto 4 m largo 8 m per la retroproiezione a 4,50 m dall’inizio del palcoscenico

Quadratura all’italiana nera

La regia audio sarà gestita dai 2 attori sul palco

Impianto audio e luci, a carico del teatro, commisurati all’ampiezza della sala

(la compagnia può fornire un impianto audio e le luci per sale non più grandi di 150 posti)

Ritorni stereo sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea)

Ritorno elettrico 220 watt (1 lato SN palco guardando il palco dalla platea e 1 fondo palco)

Si richiede consolle luci sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea) o la gestione, da parte di un tecnico, di un piazzato puntuale composto da 6 PC 1000 watt, che verrà usato solo all’inizio e alla fine, in quanto lo spettacolo sarà illuminato da luci interne alla scena gestite direttamente dagli attori.

I microfoni che la compagnia utilizza sono sui 4 Ghz, stessa base del WiFi, se ci fossero Dmx o altre apparecchiature che viaggiano sulla stessa banda potrebbe essere compromessa la ricezione.

Montaggio 5 ore
Smontaggio 3 ore

Referenti tecnici
Fabrizio Pallara 0039-328/5628546 ITALIANO/SPAGNOLO
Valerio Malorni 0039-328/6398412 FRANCESE/INGLESE

Dic
11
dom
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO – Treviglio @ Teatro Nuovo Treviglio
Dic 11@16:00–17:00
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO - Treviglio @ Teatro Nuovo Treviglio | Treviglio | Lombardia | Italia

dai 4 anni e adulti

da H.C.Andersen
un'idea di Fabrizio Pallara
di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni/Francesco Picciotti e Fabrizio Pallara
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG,
teatrodelleapparizioni e Teatro Accettella

Eolo Award 2015 come miglior spettacolo di Teatro di Figura
Spettacolo vincitore del Premio operatori Piccolipalchi 2014/2015

Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.
La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta.
Il set è dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrerà nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrirà agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile.
Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.

Spazio completamente oscurabile

Spazio minimo 6,50 m x 6,50 m x h 4 m

Possibilità di appendere un fondale, su stangone o americana mobile, alto 4 m largo 8 m per la retroproiezione a 4,50 m dall’inizio del palcoscenico

Quadratura all’italiana nera

La regia audio sarà gestita dai 2 attori sul palco

Impianto audio e luci, a carico del teatro, commisurati all’ampiezza della sala

(la compagnia può fornire un impianto audio e le luci per sale non più grandi di 150 posti)

Ritorni stereo sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea)

Ritorno elettrico 220 watt (1 lato SN palco guardando il palco dalla platea e 1 fondo palco)

Si richiede consolle luci sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea) o la gestione, da parte di un tecnico, di un piazzato puntuale composto da 6 PC 1000 watt, che verrà usato solo all’inizio e alla fine, in quanto lo spettacolo sarà illuminato da luci interne alla scena gestite direttamente dagli attori.

I microfoni che la compagnia utilizza sono sui 4 Ghz, stessa base del WiFi, se ci fossero Dmx o altre apparecchiature che viaggiano sulla stessa banda potrebbe essere compromessa la ricezione.

Montaggio 5 ore
Smontaggio 3 ore

Referenti tecnici
Fabrizio Pallara 0039-328/5628546 ITALIANO/SPAGNOLO
Valerio Malorni 0039-328/6398412 FRANCESE/INGLESE

Dic
17
sab
DANCING STORIES Universo – Roma @ Monk
Dic 17@17:00–19:00
DANCING STORIES Universo - Roma @ Monk | Roma | Lazio | Italia

dai 7 anni e adulti

un’idea di Fabrizio Pallara
dj e vocalist Fabrizio Pallara
vj Stefano Cormino
testi Roberta Ferrari
produzione teatrodelleapparizioni

Un tempo da condividere, uno spazio dove ballare, ascoltare, guardare, scoprire: dj set, vj set, narrazioni e azioni collettive per immergersi di volta in volta in una storia diversa.
Un dj, che è anche un narratore, accompagnerà il pubblico ad esplorare suggestioni visive e sonore in continua evoluzione, tra la libertà dell’azione e della danza e il lavoro sul corpo.
Un intreccio di linguaggi diversi, dalla musica elettronica alla videoarte, dalla narrazione al movimento creativo, per raccogliere adulti, bambine e bambini in un luogo da abitare insieme con uno sguardo sempre nuovo.

Dic
18
dom
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO – Roma @ Teatro Biblioteca Quarticciolo
Dic 18@17:00–18:00
IL TENACE SOLDATINO DI PIOMBO - Roma @ Teatro Biblioteca Quarticciolo | Roma | Lazio | Italia

dai 4 anni e adulti

da H.C.Andersen
un'idea di Fabrizio Pallara
di Valerio Malorni e Fabrizio Pallara
con Valerio Malorni/Francesco Picciotti e Fabrizio Pallara
produzione CSS Teatro stabile di innovazione del FVG,
teatrodelleapparizioni e Teatro Accettella

Eolo Award 2015 come miglior spettacolo di Teatro di Figura
Spettacolo vincitore del Premio operatori Piccolipalchi 2014/2015

Una stanza, molti giocattoli, una finestra che si affaccia su un esterno immaginario, la pioggia, le luci soffuse di un interno intimo e caldo, per raccontare la storia del soldatino di piombo e della sua ballerina.
La celebre fiaba viene reinterpretata in un gioco in cui gli oggetti prenderanno vita parlando, combattendo, danzando, protagonisti di un film teatrale proiettato su un grande schermo in diretta.
Il set è dunque la stanza dei giochi, il luogo in cui avviene la meraviglia e qui il teatro si mostrerà nel suo farsi al servizio dell’occhio della telecamera che, come il buco della serratura di una porta invisibile, offrirà agli spettatori uno sguardo inedito e privilegiato, per entrare nella storia osservando il piccolo e l’impercettibile.
Due piani di azione, due differenti visioni, due linguaggi a confronto, quello teatrale e quello cinematografico, che si sveleranno e si misureranno per unirsi e raccontare una grande storia d'amore.

Spazio completamente oscurabile

Spazio minimo 6,50 m x 6,50 m x h 4 m

Possibilità di appendere un fondale, su stangone o americana mobile, alto 4 m largo 8 m per la retroproiezione a 4,50 m dall’inizio del palcoscenico

Quadratura all’italiana nera

La regia audio sarà gestita dai 2 attori sul palco

Impianto audio e luci, a carico del teatro, commisurati all’ampiezza della sala

(la compagnia può fornire un impianto audio e le luci per sale non più grandi di 150 posti)

Ritorni stereo sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea)

Ritorno elettrico 220 watt (1 lato SN palco guardando il palco dalla platea e 1 fondo palco)

Si richiede consolle luci sul palco (lato SN palco guardando il palco dalla platea) o la gestione, da parte di un tecnico, di un piazzato puntuale composto da 6 PC 1000 watt, che verrà usato solo all’inizio e alla fine, in quanto lo spettacolo sarà illuminato da luci interne alla scena gestite direttamente dagli attori.

I microfoni che la compagnia utilizza sono sui 4 Ghz, stessa base del WiFi, se ci fossero Dmx o altre apparecchiature che viaggiano sulla stessa banda potrebbe essere compromessa la ricezione.

Montaggio 5 ore
Smontaggio 3 ore

Referenti tecnici
Fabrizio Pallara 0039-328/5628546 ITALIANO/SPAGNOLO
Valerio Malorni 0039-328/6398412 FRANCESE/INGLESE

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.
Informazioni
OK